progetto “prospettive”

Il lavoro individuale con i pazienti rappresenta certamente una grossa porzione del lavoro dello psicologo. Tuttavia credo che, in quanto professionista della salute, lo psicologo non si possa rinchiudere nel suo studio, lavorando con i suoi pazienti e ritenersi soddisfatto, ma si debba anche rivolgere al territorio, interessandosi delle esigenze della comunità che vive intorno a lui e contribuendo a costruire una rete che stimoli il confronto e la crescita.

Per questo motivo, insieme alla collega Alessia Sala, nel 2015 abbiamo dato vita a “Prospettive“: non solo uno studio psicologico, ma anche un progetto che lavora con le agenzie del territorio per promuovere una cultura del benessere che passa inevitabilmente dagli aspetti affettivi e relazionali dell’individuo, adulto o bambino, della famiglia, dei gruppi.

Incontri di interesse collettivo aperti a tutti

Nel corso dell’anno, il nostro studio, nella bella cornice di Villa Brunati, si apre così alla comunità con diversi incontri, solitamente gratuiti e aperti a tutti. Scegliamo tematiche psico-educative che possano essere di interesse collettivo oppure indirizzate a fasce specifiche della popolazione: i genitori, le coppie, gli insegnanti…

La ricchezza di questi incontri nasce anche dalla collaborazione con altri professionisti (avvocato, ostetrica, assistente sociale…) che ci consente di strutturare interventi più articolati che non si limitano a trattare solo gli aspetti psicologici di un certo argomento.

Portiamo poi questi incontri anche fuori dal nostro studio e sono nate così interessanti collaborazioni con altre realtà del territorio: in primis le scuole di diverso ordine e grado e gli oratori, luoghi di aggregazione e di riferimento per le famiglie, dove gli incontri diventano un utile strumento per costruire l’alleanza tra le agenzie educative e aiutarsi ad educare; ma anche gli esercizi commerciali, che vogliono offrire un aggiuntivo servizio di qualità alla propria clientela.

Questo progetto si è poi esteso con una collaborazione con l’emittente bergamasca SeilaTV, che da marzo 2018 ci vede ospiti del programma Pomeriggio216.

Qui potete trovare gli eventi organizzati negli ultimi mesi.